Var/City nasce dal desiderio creativovar city di Marta Bonometti che fonda e gestisce il proprio marchio da Novembre 2012. Nata e cresciuta a Brescia, ha una formazione economica con laurea presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano, luogo in cui vive attualmente. Nel 2008 inizia a lavorare nel settore della moda occupandosi del canale del Travel Retail di Giorgio Armani per quasi 4 anni. La caratteristica del brand è quella di proporre capi di abbigliamento timeless, con un’estetica di design, fatta di linee e proporzioni a grafismi minimal, che si rinnovano di stagione in stagione per rimanere a stretto contatto con il suo pubblico contemporaneo e dinamico in continuo divenire.

VAR/CITY, LA COLLEZIONE FALL WINTER 2016/17

 

VAR/CITY dà vita ad una collezione che aggiunge nuove espressioni al guardaroba contemporaneo rimanendo capace di esprimere il suo DNA urbano in un mix di innovazione e tradizione.

La Fall Winter 2016/17 trae ispirazione da uniformi, abiti militari e tessuti tipici del guardaroba maschile. L’utilizzo delle allacciature come cinghie e cinture in grogren diviene il codice principale per rifinire i capi della parte Sportswear; Grisaglia e Vichy, affiancati a lavorazioni di accoppiatura a pelle con manicotti in costa maglia ed inserti jacquard, per la parte Menswear.

La novità di stagione consiste nello sviluppo di capi day-wear-sartoriale e hybrid-knitwear; il nuovo nato Crombie-Coat accoppiato a pelle sulla parte alta del petto e revers, il Blazer sartoriale in grisaglia, i Pantaloni raddoppiati nell’offerta con vestibilità più’ ampia e costruzioni classiche ed infine la Maglieria che questa stagione viene presentata e sviluppata con jaquard di realizzazione esclusiva che declinano grafiche riprese dai tessuti di lana, capispalla e jersey.

VAR/CITY, ARTE SARTORIALE E COMFORT URBANO

Grazie a preziose collaborazioni e ad un team di specialisti, VAR/CITY investe tutto se stesso nello sviluppo di un prodotto di alta qualità e made in Italy, producendo nel cuore di realtà industriali eccellenti per preservare quel valore aggiunto che solo gli artigiani italiani più esperti riescono a trasferire al prodotto finito. Recentemente, i capi di VAR/CITY sono stati visti indossati da cantanti (come Kid Ink e Lorenzo Jovanotti), attori e blogger internazionali , e sono presenti in boutique distribuite in tutto i l mondo tra Canada, Stati Uniti , Korea, Giappone, Cina e ovviamente Italia.

I colori scelti da VAR/CITY per la loro collezione fanno parte di una palette cromatica scura e profonda, segnata da delicate gradazioni di nero, grigio carbone, blu notte, verde militare e Rosso. Un focus caratterizzante è delineato dall’utilizzo dei colori nelle fantasie: Nero/Rosso per il pied-de-poule, Bianco/Nero/Grigio per il Vichy. Le stampe restano determinanti nel DNA VAR/CITY, in questa collezione sono realizzate con
Serigrafia e Termo Nastratura riportando i simboli astratti del mondo Military e del nuovo logo recentemente aggiornato. VAR/CITY riassume in se’ l’identità di un uomo che veste un’alta uniforme contemporanea; con la consapevolezza di vestire capi sartoriali dal comfort urbano.