l

a figura dell’influencer è ormai una realtà consolidata nel web. Gli influencer sono dei guru che hanno fatto della loro passione un lavoro, in qualunque ambito.

I più popolari si occupano di moda, viaggi, cibo, bellezza e tecnologia. Come la moda, anche la tecnologia è uno dei settori in cui l’evoluzione non si ferma mai, immettendo giornalmente sul mercato una quantità di prodotti incalcolabile.

I tech influencer sono degli appassionati di tecnologia che condividono la loro esperienza con gli utenti del web.
La tecnologia di per se è un campo molto vasto che spazia dallo smartphone all’automobile di ultima generazione: gli influencer in questo caso si occupano di recensire prodotti e compararli tra loro per aiutare consumatori nella scelta dei gadget da acquistare.

PER OGNI PROBLEMA C’È UNA SOLUZIONE

Gli influencer tech sono un po’ dei pionieri: sperimentano le nuove tecnologie catturando inevitabilmente l’interesse dei consumatori.
Quando c’è una novità sono i primi ad arrivare, proponendo nei loro canali i video degli “unboxing” ovvero aprendo in anteprima le scatole contenenti i prodotti di ultima generazione.

Fornendo recensioni e commenti validi su prodotti e accessori dedicati, gli influencer tech si guadagnano un seguito online. Il target ovviamente è quello degli appassionati di tecnologia che vogliono restare sempre aggiornati sulle ultime novità del settore, oppure sono persone che cercano aiuto per risolvere i problemi con telefoni, computer e quant’altro.

Il più famoso è l’onnipresente Salvatore Aranzulla: se hai un problema e cerchi la soluzione sui motori di ricerca puoi stare certo che al 99% troverai un suo video che ti tirerà fuori dai guai.Aranzulla utilizza un linguaggio semplice per comunicare al suo pubblico, che non è una nicchia di appassionati ma praticamente la totalità degli utenti. La semplicità con cui risolve praticamente ogni dubbio/problema l’ha reso l’influencer più popolare del web.

L’INFLUENCER TECH È COSTANTEMENTE AGGIORNATO

Le caratteristiche prese in considerazione dagli utenti sono sicuramente la preparazione e la chiarezza con cui gli influencer della tecnologia riescono a comunicare al loro pubblico.

Per un guru della tecnologia è fondamentale riuscire a fornire tutte le informazioni, arricchendo i contenuti con immagini e video.
Essere i primi ad arrivare ad un prodotto è un vantaggio notevole perché può fare la differenza e pagare in termini di audience e popolarità.

L’esperienza e la preparazione sono la vera base, perché riuscendo a trasmettere fiducia al pubblico si riesce a fidelizzarlo.

ALZI LA MANO CHI NON HA MAI VISTO TELEFONINO.NET

Tra gli esempi più famosi del settore non si può fare a meno di parlare del sopracitato Salvatore Aranzulla e di Andrea Galeazzi.

Partendo dal blog telefonino.net, Galeazzi è stato in grado di affermarsi nel settore delle recensioni online Telefonino.net è stato uno dei primi blog, ma sicuramente il più accurato, nel quale venivano descritti i telefoni cellulari con tutte le loro caratteristiche in modo preciso ed esaustivo. Il sito telefonino.net continua ad essere aggiornato con le ultime novità, ma ora è affiancato dal sito ufficiale andreagaleazzi.com dove l’influencer parla di tutto ciò che ha a che fare con la tecnlogia, parlando anche di macchine e cibo.

I grandi marchi hanno tutto l’interesse a collaborare con gli influencer, che grazie alla loro autorità sul web sono in grado di guidare il consumatore con consigli e video-recensioni.

Dagli scrittori agli innovatori e dagli amministratori delegati agli investitori, il mondo della tecnologia è pieno di persone influenti vediamo alcuni dei più importanti al mondo:

Influencer di alta tecnologia nel mondo

Jack Dorsey

Dato che senza Jack Dorsey non ci sarebbe stato Twitter, non è possibile lasciarlo fuori da una lista dei migliori influenzatori della tecnologia. Jack ha più di quattro milioni di follower sulla piattaforma che ha creato.

Mark Zuckerberg

Quasi 100 milioni di persone seguono Mark Zuckerberg su Facebook , la rete che ha creato. Il Top Tech Influencer è anche popolare su Instagram (di cui è proprietario Facebook), con 2,6 milioni di follower.

Elon Musk

Elon Musk vuole mandare persone su Marte ed è il CEO di Tesla Motors, che produce auto elettriche di alta gamma. Il Top Tech Influencer ha 9,8 milioni di follower su Twitter, dove ha twittato principalmente su auto e spazio.

Unbox Terapia

Unbox Therapy è un canale YouTube con oltre 8 milioni di abbonati. Il punto focale del canale di influencer tech di punta è l’unboxing o la rimozione di nuovi prodotti dalle loro scatole per verificarli e mostrarli. Dal momento che le persone vogliono sempre sapere se qualcosa è valsa la pena o è all’altezza della pubblicità pubblicitaria, prima che spendano denaro su di essa, il canale svolge un prezioso servizio pubblico per i nerd della tecnologia.

Robert Scoble

Un esploratore tecnologico di Microsoft nei primi anni 2000, Robert Scoble è un blogger molto rispettato in ambito tecnologico e uno dei migliori influenzatori della tecnologia. Ha 509.000 follower su Twitter.

Guy Kawasaki

Guy Kawasaki è un influencer di OG nel settore della tecnologia, poiché era un evangelista per Apple negli anni ’80 ed è attualmente un evangelista per Canva , un programma di grafica.

Marques Bownlee

Più di 4,7 milioni di persone si iscrivono al canale YouTube di Marques Brownlee , dove pubblica video su prodotti tecnologici di consumo e altri argomenti tecnologici. Il miglior influencer tecnologico ha anche un seguito considerevole su Twitter : 1,31 milioni.

Tim O’Reilly

Tim O’Reilly , il fondatore di O’Reilly Media e il creatore del termine “open source”, ha 1,99 milioni di follower su Twitter, rendendolo uno dei nostri migliori influencer tecnologici. Il suo feed è pieno di tweets che speculano sul futuro della tecnologia, oltre a critiche su certe pratiche.

Matt Cutts

Matt Cutts ha guadagnato popolarità quando era il “go-to-guy” del team di spam web di Google. Era Matt a cui la gente poteva rivolgersi per avere consigli e indicazioni mentre Google distribuiva i suoi nuovi algoritmi. Oggi è uno dei migliori influenzatori tecnologici del settore lavorando per il servizio digitale statunitense. Ha ancora un discreto seguito (541.000) su Twitter.

Linus Sebastian

Linus Tech Tips , il canale YouTube creato da Linus Sebastian, ha oltre 4,2 milioni di abbonati. Il canale di influencer tecnologico di punta è pieno di recensioni di prodotti, suggerimenti tecnici generali e guide a determinati concetti tecnologici.

Dave Winer

Senza Dave Winer, non ci sarebbe stato il blogging, in quanto ha sviluppato il primo CMS per i blog. Ha circa 70.000 follower su Twitter, che prestano attenzione ai suoi tweet su tecnologia e attualità.

David Heinemeier Hansson

David Heinemeier Hansson ha 258.000 follower su Twitter, è il creatore di Ruby on Rails ed è CTO di Basecamp, una società di software di project management. Parte della popolarità di DHH potrebbe essere dovuta al fatto che non ha paura di rivolgere uno sguardo critico verso l’industria tecnologica.

Hunter Walk

Danny Sullivan

L’editore fondatore di Search Engine Land e Marketing Land, Danny Sullivan ha dedicato la sua carriera a tutte le cose SEO e Google. In questi giorni, sta twittando ai suoi 525.000 follower su “Star Wars”, Snapchat e il suo ultimo cosplay.