“Alessandro è un ragazzo semplice: vive di calcio, aria di mare, Nutella, gelato e…la sua Marianna”.

 

Alessandro Greco, per tutti “Cobra”, è un ex calciatore professionista diventato influencer quasi per gioco.
Nato con il pallone tra i piedi, colleziona gol fino a quando arriva il primo ingaggio da professionista. Esordisce con la maglia del Savona in Serie C nel 2011 a 19 anni. Veste anche la maglia della sua città, l’Imperia, in serie D.

Poi si fidanza con la giornalista Marianna Pagliarin e di lì a poco inizia a lavorare “accontentandosi” di giocare nei dilettanti.

DAL RETTANGOLO VERDE A INSTAGRAM

Nel frattempo, condividendo su Instagram foto di calcio e vacanze inizia ad essere molto seguito (conta 143 mila followers) e amato da tanti ragazzi che come lui hanno la passione del calcio. Per tutti ormai è “cobragreco”, l’amico social che racconta la quotidianità di un ragazzo qualunque che non si prende troppo sul serio. Sempre con la battuta pronta, Alessandro racconta nelle stories spaccati delle sue giornate, dalla passeggiata sulla spiaggia sotto casa, all’aperitivo in centro, all’immancabile pizza a due del sabato sera!
Instagram è in assoluto il canale di comunicazione preferito di Alessandro, che grazie alla spontaneità con cui interagisce con i suoi follower ha attirato l’attenzione di aziende con cui ha avviato delle collaborazioni.

NON C’È SOLO PALLONE: GLI HOBBY DI ALESSANDRO

Ama disegnare e i suoi lavori sono tutti pubblicati nella pagina Instagram dedicata @colpo_di_tacco, che gestisce con la fidanzata, inserendo quotidianamente news e video sul calcio italiano.
Non ha la mania delle auto o delle donne, vive di calcio, aria di mare, Nutella, gelato e…la sua Marianna! Ma ha una passione sfrenata: il frappuccino di Starbucks, imprescindibile colazione delle sue vacanze all’estero!