La moda proposta dallo stilista è una vera celebrazione creativa della migliore tradizione sartoriale italiana.

domenico taglienteDomenico Tagliente, infatti, reinventa il concetto di classico disegnando modelli originali che non tradiscono, però, la precisione e l’eleganza del manufatto sartoriale.

Quello firmato Domenico Tagliente è un total look che intreccia, come fili di un’unica trama, il casual più ricercato e i canoni di eleganza maschile. Si tratta di creazioni destinate a un uomo protagonista del suo tempo, interprete di carattere di ogni istante della giornata. I tessuti esclusivi, la cura dei dettagli, il rispetto della tradizione sartoriale, ma senza tralasciare l’esperienza innovativa.

DOMENICO TAGLIENTE, LA COLLEZIONE P/E 2017

Togliere il superfluo e avvicinarsi a un ideale assoluto di forma e bellezza, questo il riferimento guida della collezione Domenico Tagliente – P/E2017. Il tutto attraverso una profonda ricerca interiore e una sperimentazione, rispettosa della qualità delle materie prime, della sartorialità e di un Made in Italy convinto e dalle profonde radici territoriali.

Un lavoro di sintesi e “pulizia” che si ritrova nei capi che compongono la collezione caratterizzata dall’uso di una tavolozza minimale che ha nel blu e azzurri i colori guida, esaltati da particolari di un bianco prezioso, e si completa con gli avori e i morbidi bianchi propri dei tessuti in fibre naturali.

A completare questo percorso un’attenta riflessione ha interessato il logo e l’immagine grafica della maison, presentati in occasione del Pitti Immagine Uomo Giugno 2016, rinnovati in leggibilità e inserendo un’aurea di profonda spiritualità attraverso il “mandala” che caratterizzerà ogni materiale e accessorio legato alla griffe e al prodotto.

Per una coincidenza, attribuibile solo a un fortunato destino, all’interno del nuovo logo campeggia il numero “3” a rappresentare simbolicamente i valori legati alla spiritualità, alla perfezione e alla vitalità da sempre segni distintivi del percorso umano e stilistico di Domenico Tagliente.

DOMENICO TAGLIENTE: IL PUNTO DI SVOLTA

Dopo un percorso di ricerca, approfondimento, sperimentazione e, molte volte, riscoperta durato oltre 30 anni e vissuto come viaggio interiore profondo, rapace, assorbente e attento al contemporaneo, la collezione P/E 2017 si pone come punto di svolta.

Lo stilista raccoglie il meglio di quanto ha intimamente e sapientemente decantato e indica nuove sfide, piega e governa la sua maestria per creare e “scolpire” capi che divengono segni di un “uomo” di un domani che è già oggi in perfetto equilibrio tra presente e futuro.

La collezione P/E 2017 di Domenico Tagliente diviene quindi punto nodale di una trasformazione profonda che mantenendo inalterati i criteri di qualità delle materie prime, della sartorialità e di un Made in Italy convinto e dalle profonde radici territoriali, riporta in primo piano il lavoro maniacale di pulizia e sintesi svolto da un artigiano sperimentatore e stilista innamorato del suo lavoro tanto da farne la sua missione di vita.

Tutto questo si ritrova nei meravigliosi capi che compongono la collezione caratterizzata dall’uso di una tavolozza minimale che ha nel blu e azzurri i colori guida, esaltati da particolari di un bianco prezioso, e si completa con gli avori e i morbidi bianchi propri dei tessuti in fibre naturali.

 

DOMENICO TAGLIENTE, I DETTAGLI

Le giacche, in lino, cotone e lana, propongono fondi uniti e disegni particolari a grandi quadri o micro disegno tinta su tinta esaltati dai risvolti in semplice colore bianco e si completano con eleganti pochette sempre bianche e bottoni in metallo con impresso a rilievo il logo distintivo.

Cura da sartoria per una costruzione attualissima e in grado di garantire la vestibilità unica di Domenico Tagliente. Sempre nelle tonalità dei blu, ma con una particolare lavorazione a maglia con effetto bouclé, si propongono tre capi innovativi e sorprendenti per vestibilità e flessibilità d’uso tra casual e ricercata eleganza.

L’introduzione di una “capsule collection” denim, estremamente curata per taglio e vestibilità, completa la proposta spaziando in nuovi territori non ancora toccati dall’estro creativo di Domenico Tagliente.

Capi lavati, sempre nel rispetto dell’ambiente, da indossare con la naturale “stropicciatura” pregna dei valori di un vissuto lontano che si rinnova.

Pochi e selezionati gli accessori. Tra questi si fanno notare le scarpe dalla ricercata lavorazione con pelli di alta qualità, le polo e le camicie che confermano il loro ruolo di prodotto di punta per l’azienda.