Acqua di Colonia : una storia italiana

Acqua di Colonia: una storia Italiana

La cosmesi, ovvero l’arte per curare la bellezza del viso e del corpo, ha radici antichissime risalenti a migliaia di anni fa. Già agli albori della civiltà umana, i popoli mesopotamici ed egizi vedevano nella cura della persona un valore fondamentale.

Forse non molti ne sono al corrente, ma nel corso della storia l’Italia ha avuto un ruolo di primo piano nella diffusione dell’arte della profumeria e della cosmetica in Europa e nel mondo. La cosmesi com’è intesa oggi vede il suo nascere e fiorire in italia, a cavallo tra Firenze e Venezia, merito della posizione strategica e dei floridi scambi commerciali tra mondo medio-orientale e penisola.

Merchant of Venice

La secolare tradizione Veneziana rivive oggi grazie al marchio The Merchant of Venice, disponibile nello shop online Pinalli ad una convenienza senza precedenti grazie al codice sconto Pinalli.

La definitiva affermazione della profumeria in Europa si ha nel sedicesimo secolo, grazie alla regina di Francia Caterina de Medici. Fu lei la prima a diffondere tra le corti reali europee l’arte della profumeria, portando a corte il suo profumiere personale René il Fiorentino e facendo diventare la Francia uno dei primi centri della cosmetica della storia moderna.

Tra il sedicesimo ed il diciassettesimo secolo il profumo iniziò così ad affermarsi tra i ceti più abbienti come metodo per mascherare gli effluvi corporei ritenuti sgradevoli. E’ in questo contesto che l’italiano Giovanni Paolo Feminis perfeziona e commercializza a Colonia, per la prima volta, la sua Aqua Mirabilis. Tale prodotto, alla cui base vi erano essenze di bergamotto e limone, diverrà poi noto come Acqua di Colonia grazie al nipote Jean Marie Farina che ne tramanderà la formula.

L’acqua di Colonia tra passato e presente

n°4711 Cologne

La prima ricetta documentata per l’acqua di colonia risale quindi a quasi quattrocento anni fa, rendendola una delle preparazioni più antiche della profumeria mondiale.

Per chi vuole inebriarsi della tradizione, la Profumeria Pinalli ha nel suo shop lo storico marchio N° 4711, Colonia la cui formula risale a metà ‘700.

Acqua di Colonia Guerlain

A fronte della crescente popolarità dell’acqua di Colonia, anche detta semplicemente Colonia, presto le profumerie di mezza europa iniziarono a proporre una loro versione.Guerlain - Eau de Cologne Imperial

Nel 1853 Guerlain produsse la sua prima colonia specificatamente per l’imperatrice Eugenia, moglie di Napoleone III, la Eau de Cologne Impériale tutt’ora in commercio e acquistabile nello store online di Pinalli Profumeria.

Solo nel ventesimo secolo fanno la loro comparsa sul mercato anche Eau de Toilette e Eau de Parfum, che si differenziano dalla Colonia per il livello di diluizione delle essenze che compongono il profumo. Potremmo dire che sia stata proprio la Colonia a creare il mercato della profumeria così come esiste oggi.

Acqua di colonia JO MALONE

L’acqua di Colonia rimane tutt’oggi una delle tipologie di profumo più apprezzate, sia dal pubblico maschile che da quello femminile grazie ad un appeal unisex garantito dai secoli di storia della ricetta.

Jo Malone Colonia

 

Per chi gradisce un taglio più moderno, sono presenti sullo store Pinalli la Colonia Acqua di Parma e le colonie Jo Malone London, due dei produttori di Colonia più apprezzati degli anni ’00

 

Acqua di ParmaPuoi utilizzare il codice sconto esclusivo Pinalli per i tuoi acquisti nello shop online dei migliori marchi di fragranze e profumi sia per uomo ma anche per donna.

OTTIENI SUBITO IL TUO CODICE SCONTO PINALLI