SHARE

Officine Marini è un nuovo “fashion shoes” brand, con l’ambizione di reinventare un prodotto eclettico dalla fattura artigianale, in grado di recuperare e salvaguardare l’eccellenza manifatturiera italiana, e di proporre ad un mercato internazionale un prodotto che racconti una storia, ma che allo stesso tempo sia fashion.

Anche il nome del Brand Officine Marini porta con sè una storia raccontata dall’abbinamento di due temi: “Officina”, un luogo in cui ci si sporcano le mani per realizzare un prodotto artigianale, e per rendere reale ciò che era solo un’idea. La famosa rivista letteraria degli anni ’50, nata da un lavoro di personalità e tendenze diverse fra loro, è stata il leit motiv per definire un luogo astratto in cui tutto si può realizzare. “Marini”invece, rappresenta il cognome “nobile”  di un ramo della famiglia del fondatore.

Una fucina di creatività e di idee in cui si utilizzano materiali pregiati, accessori gioiello, ricami fatti a mano, le cui creazioni diventano l’oggetto del desiderio di qualsiasi donna.

OFFICINE MARINI, PER LA DONNA FANTASIOSA

Officine Marini, un marchio 100% Made in Italy, forte di un esperienza di 20 anni del suo fondatore, esordisce nel 2013 con l’ambizione di ideare un laboratorio da cui nascono non solo calzature, ma accessori e nuove creazioni unite da un sapore artigianale, dalla volontà di recuperare l’eccellenza italiana nella produzione calzaturiera.

La clientela a cui Officine Marini si rivolge e la gamma di proposte di questo brand è racchiuso nel marchio: “Officine” identifica la donna alla quale si rivolgono le loro proposte. Una donna originale, fantasiosa, sempre femminile, elegante con un tocco di narcisismo. “Marini”, invece, identifica le caratteristiche dei nostri prodotti rendendoli sempre riconoscibili ed unici.

OFFICINE MARINI, LA LINEA PENSATA PER LA PRIMAVERA

Parola d’ordine: colore!
Per dare il benvenuto alla primavera Officine Marini ha realizzato una collezione Primavera/Estate 2016 ricca di colori, ironia e tanto ottimismo.

Dalle ballerine alle decolletè, il file rouge sono i colori di Bahia proposti nel jeans, nello strass e nelle paillette. Per indossare un sorriso anche ai piedi Officine Marini ha realizzato ballerine comodissime, impreziosite da accessori, multifilo colorati in paglia e cascate di paillettes. Le decolletè non mancano nel guardaroba estivo di Officine Marini, quest’anno rinnovate nei tacchi e anch’esse coloratissime. Ankle boots con frangie coloratissimi o sneakers realizzate con doppi materiale tono su tono per il tempo libero.

Per il caldo più torrido, invece, hanno pensato ad un nuovo sandalo dal fondo gomma, comodissimo e giovanile in platino, bianco e rosso corallo da portare con jeans larghi ed arrotolati alle caviglie o con ogni tipo di shorts.

OFFICINE MARINI, LA STORIA

Valerio Gniuli, il fondatore, vanta ben 30 anni di esperienza nel settore delle calzature, avendo lavorato per i brand leader del settore come Jimmy Choo, Gucci, Valentino, Dolce & Gabbana ed essendo anche proprietario di un calzaturificio nella provincia di Firenze.

Come se non bastasse, il fondatore di Officine Marini ha anche dato vita ad una propria linea di calzature, “Valerio Valentini”, dallo stile classico (décolleté, stivali, ankle boots, sandali, etc.), e partecipato ad eventi fieristici del settore sia in Italia sia all’estero riuscendo ad accrescere sempre più il proprio network di contatti.

Per questo Officine Marini utilizza il know how di aziende italiane, specializzate nella produzione artigianale cercando di farla conoscere ai mercati internazionali: Milano è il suo “headquarter” commerciale.

Lo stile di Officine Marini è disegnato da Valerio con il supporto di una giovane stylist fiorentina, che ha deciso di investire la sua creatività in questo nuovo brand, nella sua mission e nelle sue potenzialità.